La linea GIALLA

La tragedia classica indaga gli aspetti più oscuri e aggrovigliati della natura umana: il delitto, la lotta per il potere, la trasgressione alla norma e alla consuetudine, la sopraffazione; arriva a illuminare gli angoli più innominabili della coscienza e dell’esperienza: l’omicidio tra consanguinei, il cannibalismo, l’incesto. E allora perché il teatro greco evoca, perlopiù, l’insopportabile noia di una narrazione fredda, legnosa, roboante, priva d’azione e d’emozione? Nella stragrande maggioranza dei casi si tratta di giudizi emessi da chi ha poca o nulla conoscenza della materia: che è invece pulsante, scandalosa, dinamica, pulsante di passioni e capace di provocazioni difficilmente sopportabili nel mondo contemporaneo. Noi proveremo a raccontare il contenuto delle opere di Eschilo e Sofocle tramandateci dall’antichità, arricchendo il racconto con dettagli tecnici, frammenti di storia, riferimenti alla contemporaneità e alcune letture drammatizzate.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...